30 luglio 2018

Due parole sul primo volume di Lupin III - IMPRESSIONE

Ormai sapete che mi piace sempre leggere o vedere l'opera originale di un determinato prodotto, quindi non ho esitato a comprare il primo volume di Lupin III appena ho saputo della nuova ristampa in edicola proposta da Panini Comics.
Di Lupin ho sempre visto l'anime, ma il manga com'è?

copertina
Copertina del primo volume di Lupin III
(Clicca qui per comprarlo su Amazon ad un prezzo scontato!)

Per prima cosa diamo un piccolo contesto generale.
Lupin III è una serie a fumetti ideata e disegnata nel 1967 (ben 51 anni fa!) da Monkey Punch, un mangaka nipponico il cui vero nome è Kazuhiko Kato.

27 luglio 2018

In Giappone si vendono più fumetti digitali che cartacei - RIFLESSIONE

La notizia è datata 1 marzo 2018, ma l'ho scoperta proprio oggi su Fumettologica.
Ebbene sì, nella terra dei manga il mercato digitale ha superato quello tradizionale... e continua a crescere.
Parliamone.

digitale
Alcuni manga su Comixology (versione ".com") 

Premetto che si parla della vendita di volumi in formato tankobon, non delle riviste come Weekly Shonen Jump, dove vengono pubblicati dei capitoli singoli di molti manga ad un prezzo stracciato.

24 luglio 2018

One Piece: Le Fazioni (parte 1) - RECENSIONE

Dopo aver rivissuto tutta la trama della prima metà di One Piece, ecco un articolo completo sulle prime fazioni e sugli schieramenti principali presenti nel manga creato da Eiichiro Oda. Partiamo dal popolo, i pirati e gli Imperatori.


fazioni
Gli ex tre Ammiragli, Garp, Sengoku e Rufy

CI SONO SPOILER

POPOLO

Come in ogni mondo che si rispetti, seppur di fantasia, ci sono i cittadini comuni. Questi sono coloro che assistono più o meno passivamente a ciò che accade loro attorno: rivolte, carestie, feste, liberazioni, oppressioni ecc ecc.
Sembra strano in un battle shonen, ma proprio i soggetti passivi sono tenuti in larga considerazione dal Maestro Oda.

22 luglio 2018

One Piece: La Storia fino al Timeskip (parte 2) - RECENSIONE

Eccoci finalmente al terzo articolo dedicato a One Piece.
Oggi parlerò brevemente della storia che va dal volume 25 al volume 60, il punto in cui finisce la prima parte del manga: il cosiddetto timeskip. 
Per recuperare i post precedenti e per vedere l'intero piano dell'opera, clicca qui.

manga

C'eravamo lasciati ad Alabasta, la prima grande Saga di One Piece in cui la macro trama del mondo in cui si trovano i nostri eroi subisce uno scossone.
Sarà un articolo lungo, per questo motivo è pensato per essere letto a salti e consultato se e dove necessario. Si parlerà più nel dettaglio di personaggi e macro trama in articoli appositi, questa è solo un'infarinatura.

20 luglio 2018

Due parole su Heavy Rain e Beyond: Due Anime per PlayStation 4 - IMPRESSIONE

Recentemente ho giocato Heavy Rain e Beyond: Due Anime, due titoli che sono stati regalati, in versione remastered, a tutti i possessori di una PS4 abbonati al PlayStation Plus.
Entrambi sono stati partoriti dalla mente di David Cage, ma presentano delle enormi differenze qualitative.

giochi
Heavy Rain e Beyond: Due Anime
(Fonte)

NON CI SARANNO SPOILER.
Nel '97 Cage ha fondato la software house Quantic Dream e in 21 anni ha ideato The Nomad Soul (1999), Fahrenheit (2005), Heavy Rain (2010), Beyond: Due Anime (2013) e Detroit: Become Human (2018).
Tutti questi videogame sono pienamente autoconclusivi e sono delle avventure interattive in cui le scelte del giocatore hanno delle tangibili ripercussioni di trama.
Si può dire che Cage ha saputo fondere sapientemente il cinema ed i videogiochi creando delle opere estremamente valide, alcune delle quali sono considerate delle vere pietre miliari del medium...

16 luglio 2018

La mia visione di Blog, Social e Forum - EXTRA

Facebook, Twitter, YouTube e Instagram hanno cambiato il nostro modo di usare internet. Certo, non sono gli unici, ma sono i più importanti mezzi che il web ci mette a disposizione per comunicare con gli altri. 
Che ruolo hanno, quindi, i blog e i forum oggi?

social
(Fonte)

Parliamoci chiaro: l'era dei blog e dei forum è finita e non tornerà mai più.
Oggi tutto passa per i social, specie attraverso i video... meglio se comici e scanzonati.
Pochissimi hanno voglia di mettersi a leggere un articolo come questo e a commentare per iniziare una discussione civile.

15 luglio 2018

Le mode nei videogiochi e nei fumetti sono il Male? - RIFLESSIONE

Fortnite, Minecraft, World of Wordcraft e Pokémon Go sono alcuni dei titoli che rappresentano, bene o male, il concetto di "moda" nei videogiochi. 
C'è chi aberra anche solo l'idea di seguire la massa, ma c'è anche chi fa di tutto per non restare indietro, abbracciando, di conseguenza, qualunque tendenza del momento.
Io, al contrario, mi colloco in mezzo a queste due correnti.

fortnite

Quando scoppia un caso mediatico come il recente Fortnite, solitamente mi comporto in questo modo: provo il gioco, se è bello continuo a passarci del tempo, se è brutto non lo tocco più (salvo miglioramenti futuri).
So che per alcuni può sembrare normale, ma posso assicurarvi che per altri si tratta di operazioni contro ogni logica.
Si passa da "è una moda, quindi è una merda, non può piacere" a "va di moda, non può non piacerti, sei un controcorrente".
Mi rivolgo a chi la pensa in uno di questi due modi: è davvero così difficile provare un titolo di tendenza e valutare la sua qualità in base al proprio gusto personale senza partire con dei pregiudizi?

13 luglio 2018

Dragon Ball Super: Broly, ne abbiamo bisogno? - IMPRESSIONE

Molti di voi sicuramente sapranno già che il primo film dedicato a Dragon Ball Super, in uscita a dicembre di quest'anno nei cinema nipponici, sarà incentrato sulle origini dei Saiyan.
Si pensava che il guerriero con la coda visto nel teaser di qualche mese fa fosse proprio Yamoshi, il primo Super Saiyan... ci sbagliavamo tutti: era l'arcinoto Broly.

locandina
Locandina del film
(Fonte)

Akira Toriyama ha dichiarato ufficialmente la sua intenzione di riscrivere il personaggio di Broly per renderlo canonico a tutti gli effetti
Avevamo bisogno di un terzo film dedicato a questo personaggio? serviva davvero riscriverlo e ficcarlo all'interno del canone di Dragon Ball?

11 luglio 2018

Finalmente ho letto Mercurio Loi - IMPRESSIONE

Dopo mesi sono riuscito a leggere il fumetto bonelliano più discusso del momento: Mercurio Loi, ideato da Alessandro Bilotta.

copertina
Copertina di Mercurio Loi numero 10

Qualche settimana fa ho comprato l'albo numero 10 di questo fumetto tanto osannato e consigliato. Ciò che ho trovato è una storia interessante, ma non eccelsa.
Fin dalle prime pagine si inquadra il periodo storico di riferimento, ovvero i primi anni del 1800, e la location in cui si trovano i personaggi: Roma.

7 luglio 2018

Super Dragon Ball Heroes, parliamo del primo episodio - IMPRESSIONE

Ormai lo sanno anche i sassi: l'1 luglio 2018 è andato in onda il primo episodio di Super Dragon Ball Heroes, l'anime promozionale dell'omonimo videogioco per cabinato arcade esclusiva giapponese.
Parliamone.

logo
Locandina di Super Dragon Ball Heroes
(Fonte)

Partiamo col dire cosa non è Super Dragon Ball Heroes (d'ora in poi SDBH):

  • Non è canonico, quindi non fa parte della storia ufficiale di Dragon Ball... esattamente come il vecchio Dragon Ball GT, per capirci;
  • Non è pensato per "noi" occidentali o per i fan in generale, in quanto è stato strutturato come un anime promozionale per pubblicizzare un aggiornamento dell'omonimo cabinato arcade;
  • Non va preso seriamente, i soli scopi di SDBH sono: presentare la nuova storia del videogame e divertire gli appassionati con una trama "what if" completamente fuori da ogni logica classica.

5 luglio 2018

Battle Royale: un manga tanto bello quanto spietato - IMPRESSIONE

"Nella Grande Repubblica dell'Estremo Oriente c'è un programma nazionale, il Program... una specie di gioco. I partecipanti sono studenti e le sue crudeli, spietate, fottute regole sono: uccidi o sarai ucciso, impugna l'arma che ti è stata assegnata e togli la vita ai tuoi compagni di classe, o saranno loro a finirti. E non credere di poter scappare, o barare, perché sarai scoperto, e lo speciale congegno che hai intorno al collo ti farà esplodere."


battle-royale
Copertina del primo volume

Queste parole, scritte sul retro del primo volume di Battle Royale, danno un'idea generale di ciò che narrano Koushun Takami e Masayuki Taguchi nel loro celebre manga pubblicato per la prima volta nel 2000, quasi 20 anni fa.
Takami è anche l'autore dell'omonimo romanzo uscito l'anno prima, quindi si può dire che il fumetto ha il "benestare" del padre dell'opera originale.
Tra l'altro, Battle Royale ha ispirato Suzanne Collins nella stesura di Hunger Games... ma questa è un'altra storia.

3 luglio 2018

Come mi sono avvicinato alla Magia - EXTRA

Da qualche settimana è entrata nella mia vita la Magia.
Quella tangibile, non quella che sentiamo dentro di noi, di cui si sono già occupati Moz (a questo link) e Ema (a questo link).
Intendo proprio la prestigiazione, l'arte di stupire.

magia
Corso Completo di Magia di Mark Wilson, due mazzi di Tiger, due mazzi Bicycle e un mazzo da collezione di Tamariz


Ho sempre avuto un forte interesse verso la magia.
Da piccolo avrò visto così tante volte i film di Harry Potter che potrei raccontarli scena per scena, dialogo per dialogo.
Credevo, da buon bimbo traboccante di fantasia, a quella magia.
Non mi interessava la prestigiazione per il semplice fatto che non era argomento di discussione dalle mie parti, era una delle tante cose che mi passavano davanti e che lasciavo andare.