14 giugno 2017

Dragon Ball FighterZ: un possibile capolavoro - RIFLESSIONE

Goku

Finalmente dopo gli ultimi Xenoverse è tornato Dragon Ball in tutto il suo splendore con una presentazione in pompa magna all'E3 di Los Angeles. Sarò schietto, Dragon Ball Xenoverse e Xenoverse 2 non mi hanno mai catturato sia per il gameplay troppo confusionario, sia per il comparto tecnico poco ispirato: quando vidi Dragon Ball FighterZ gioii come un bambino. 
Gioii fondamentalmente perché questo è quello che mi aspetto da un picchiaduro di questo stampo: botte scenografiche, non un falso gioco di ruolo come nei precedenti titoli.

Goku e Vegeta

Finalmente è tornato il Dragon Ball che tanto amiamo con combattimenti velocissimi e bellissimi da vedere come nei vecchi Budokai 1, 2 e 3 o come nella serie Shin Budokai per PSP. Il team di sviluppo ha scelto di adottare uno stile 2.5d per garantire, probabilmente, un frame rate stabile a 60 fps (doveroso in un picchiaduro) e la massima resa grafica. I modelli dei personaggi semplicemente perfetti... è dai tempi di Raging Blast e Ultimate Tenkaichi che non vedo dei personaggi riprodotti così bene. 

Insomma, Dragon Ball FighterZ mi ha convinto sotto ogni punto di vista e potrebbe davvero diventare un nuovo capolavoro come Budokai Tenkaichi 3 e Budokai 3. L'uscita è prevista per l'inizio del 2018 per tutte le piattaforme e sicuramente ci farò una recensione come si deve.

3 giugno 2017

E3 2017: i giochi più interessanti - RIFLESSIONE

L'E3 di Los Angeles, l'evento più importante dell'anno del mondo dei videogiochi, si sta avvicinando. Tra il 10 ed il 16 giugno, infatti, potremo vedere tutti i titoli che usciranno nei prossimi mesi ed anni. 
Tra questi, i più interessanti per me sono assolutamente:



  • Super Mario Odyssey (Nintendo Switch)
  • Days Gone (PS4)
  • Death Stranding (PS4)
  • Detroit Become Human (PS4)
  • Need for Speed (PC, PS4, Xbox One)
  • God of War (PS4)
  • Spider-Man (PS4)
  • Dragon Quest XI (PS4, Nintendo 3DS, Nintendo Switch)
  • Assassin's Creed "Origins" (PC, PS4, Xbox One)
  • Far Cry 5 (PC, PS4, Xbox One)

  • FC5


    Quello che mi incuriosisce maggiormente è ovviamente Death Stranding, il nuovo progetto del Maestro Kojima, che ha già fatto parlare di sé dal primo teaser dell'anno scorso. 
    Per quanto riguarda Assassin's Creed nutro delle sincere aspettative soprattutto perché il team di sviluppo ha avuto modo di lavorarci per un anno in più rispetto al passato: staremo a vedere.
    Anche Spider-Man, molto stranamente, mi attira non poco. L'ultimo che giocai fu Spider Man 2 per PS2, quindi non vedo l'ora di poter vedere un bel trailer di gameplay per decidere se lo acquisterò o meno. 
    Infine abbiamo il tanto discusso Far Cry 5.

    Death Stranding


    Accanto a questi, ci sono altri giochi che non sono ancora stati confermati, come:
    • Bloodborne II/Phantom Wail 
    • Final Fantasy VII Remake
    Spero di vedere tutti e due questi titoli, con particolare attenzione a Final Fantasy VII Remake, in quanto li attendo con ansia e trepidazione.

    FFVII Remake


    1 giugno 2017

    Ma quindi Dragon Ball Super è bello? - RIFLESSIONE

    No, Dragon Ball Super è un anime che, se preso separatamente dal macrocosmo creato da Akira Toriyama, è un banale battle shonen per ragazzini; se preso come seguito di Dragon Ball è da bocciare su tutti i fronti.

    Dragon Ball Super
    Goku Super Saiyan Blu


    Ormai anche il Maestro Toriyama non crede più nel progetto che ha sostituito completamente Dragon Ball GT, come dichiarato più di un anno fa.  
    Direi che i problemi sono molteplici: trama, livelli di forza, personaggi, ambientazione, disegni, animazioni... è tutto sbagliato! 


    "Magnifici" disegni di Dragon Ball Super
    "Magnifici" disegni di Dragon Ball Super


    Il focus si è spostato completamente su Goku (che è diventato un bambinone ancor più ingenuo di prima) per semplificare la storia e renderla appetibile anche per giovanissimi. 
    I livelli di forza sono completamente sballati e fuori da ogni logica razionale: Crilin tiene testa ad una Kamehameha di Goku Super Saiyan Blu. E ho detto tutto.
    L'ambientazione si allarga a dismisura essendo state introdotte le varie divinità e tutti gli altri Universi a discapito della coerenza con tutto ciò che è stato raccontato in Dragon Ball fino ad ora (e scopiazzando dai manga fan-made creati dopo GT). 

    Goku Super Saiyan God
    Goku Super Saiyan God


    Avrei molto da dire, ma vorrei concludere l'articolo con una brevissima riflessione sul manga tratto dall'anime. 
    Toyotaro sta facendo un lavoro titanico sotto la supervisione diretta di Toriyama, ma il fumetto, pur essendo superiore in ogni aspetto rispetto al cartone, pecca di una superficialità veramente opprimente: tutti gli eventi sono raccontati in fretta e furia (e una saga fondamentale è stata tagliata completamente) a dimostrazione del fatto che è stato pensato come "accessorio" rispetto alla sua versione animata. Ciò non può che deludermi in quanto i disegni, la coerenza narrativa ed i rapporti di forza sono perfetti all'interno dell'opera di Toyotaro, a differenza dell'anime.

    Goku e Vegeta Super Saiyan Blu
    Goku e Vegeta Super Saiyan Blu

    Nonostante tutto, però, non smetterò di leggere e vedere Dragon Ball Super perché il "fattore nostalgia" è troppo forte e perché vedere nuovamente Goku & co. in azione mi farà soprassedere di fronte a tutti gli evidenti errori che mi si pareranno davanti.